Manutenzione Navale

Di recente la cooperativa ha iniziato a specializzarsi anche nella riparazione e manutenzione di navi commerciali ed imbarcazioni di diporto (esclusi i loro motori).
La collaborazione tra capocommessa della cooperativa e del committente ha permesso di sviluppare un percorso di svolgimento dei lavori efficiente: dopo aver portato l’imbarcazione nel bacino di carenaggio, questa viene raschiata, lavata, smontata, sabbiata e pulita. Una volta messa “a nudo” vengono effettuati i lavori di carpenteria e stesura di anticorrosivi e antivegetativi. L’imbarcazione viene riassemblata e ridipinta, e dopo una verifica effettuata da entrambi i capocommessa viene riconsegnata ai committenti.
medfr12302
L’attività di Sabbiatura
La sabbiatura è un procedimento meccanico con il quale si erode la parte più superficiale di un materiale tramite l’abrasione dovuta ad un getto di sabbia ed aria.
Il getto di sabbia e aria è prodotto e convogliato tramite tre componenti fondamentali: il compressore, la sabbiatrice e l’ugello.
Durante la sabbiatura, il singolo granello di sabbia viene proiettato ad alta velocità sulla superficie da pulire. Nonostante la pressione del getto d’aria che trasporta il granello non sia particolarmente elevata, le piccole dimensioni del granello aumentano la pressione specifica sul punto d’impatto, staccando lo strato che si vuole rimuovere e riducendolo in polvere.
Può capitare che lamiere sottili si deformino durante la sabbiatura. Questo è dovuto alla concentrazione della pressione ed all’aumento di temperatura dell’oggetto durante la sabbiatura.

codice
disinf_navale_leg